Come approcciarsi alla cosmesi biologica

Category: Root
Post on:
Comment: 0
Hit: 54
Come approcciarsi alla cosmesi biologica

Il Blog Bioprofumeria Hermosa nasce con lo scopo di informare, guidare all'acquisto, condividere consapevolezza su un mondo così vasto quale è quello della coasmesi biologica.

Gli articoli che troverete vi saranno utili alla conoscenza di un prodotto per valutarlo al meglio, oltre ad essere un modo per chi ancora non si fosse approciato a questo mondo di raccogliere informazioni e muovere i primi passi.

Buona lettura :)

BIO PROFUMERIA HERMOSA

MARTEDÌ 30 OTTOBRE 2018

Ciao a tutti, siamo qui riuniti oggi per iniziare a dare qualche dritta sull’approccio alla cosmesi biologica e capire come prendere confidenza con i prodotti biologici e naturali. 

Molti di voi saranno già accaniti consumatori , altri saranno in procinto di approcciarsi al mondo della cosmesi bio, mentre altri ancora non avranno la minima idea di cosa sia questo mondo fatto di oli vegetali, henné, certificazioni, semafori e app che ci aiutano nella lettura dell’INCI, cioè la lista di ingredienti di cui un prodotto è composto. (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients)

In Primis, teniamo a precisare che noi nasciamo come consumatrici di cosmesi bio e solo dopo ne abbiamo fatto un lavoro per portare avanti e diffondere il più possibile ciò in cui crediamo.

In secundis, queste sono linee guida da seguire, se volete, per orientarvi in questo ambito in cui spesso si fa confusione. Teniamo anche a precisare che nessun prodotto è esente da effetti collaterali, nemmeno una sostanza naturale o un prodotto certificato bio.. Un prodotto con ingredienti provenienti da agricoltura biologica, con tutte le certificazioni del caso, può recare disagi e problemi di uno equivalente tradizionale con ingredienti sintetici. 

Fatta questa premessa, iniziamo col dire che, di solito, accingersi al bio può sembrare complicato, dispendioso o poco soddisfacente.

Perché accade questo? Vi siete fermati a riflettere su cosa possa comportare questo passaggio?

Dopo anni di prodotti pieni zeppi di siliconi, parabeni, paraffine, petrolati e compagnia bella, la nostra pelle ed i nostri capelli, fatevene una ragione, sono avvolti da un film che dona un apparente effetto seta , che altro non fa se non impedire a pelle e capelli di respirare. Risultato? Quando iniziamo ad usare prodotti con INCI  pulito, i principi attivi in essi contenuti, non riescono ad averla subito vinta. I simpatici siliconi e petrolati vincono una battaglia ma non la guerra! Eh si, perché chi la dura la vince, e dunque utilizzare prodotti certificati bio a lungo termine ci permetterà di ripulire pelle e capelli. Disintossicare è la parola d’ordine! Riusciremo finalmente a renderci conto di che pelle abbiamo, di chi siamo e cosa vogliamo. 

Dunque pelle e capelli rinasceranno e mostreranno la loro vera natura.

Che prodotti acquistare? Cosa scegliere?

Per prima cosa consigliamo sempre di iniziare per gradi,  utilizzando prodotti come, creme viso, maschere viso o creme corpo, perché riescono più facilmente a mostrare i loro effetti benefici. Iniziate con prodotti low cost, che magari avranno una composizione più leggera ma che vi aiuteranno a depurarvi e a comprendere di cosa la vostra pelle ha bisogno, solo dopo, a disintossicazione ultimata,  potrete puntare più in alto.

Tutto deve avvenire in modo progressivo, comprare troppi prodotti e tutti insieme, se vi state approcciando adesso, non vi aiuterà a capire cosa possa essere più adatto a voi. D’altro canto, capelli e pelle sono sempre in evoluzione e spesso occorre fare un ricalcolo su quale crema viso, shampoo, balsamo, maschera sia più adatta a rispondere alle nostre continue esigenze. Dunque riuscire a classificazione il nostro tipo di pelle o  capelli, insieme alla presa di coscienza dei nostri bisogni del momento , sono propedeutici alla scelta dei prodotti che andremo ad utilizzare. 

Col passare del tempo sarà chiaro quale sia il tipo di crema viso più adatta, se una crema più grassa o meno, se uno shampoo delicato o più strong. 

La vostra attenzione deve ad ogni modo concentrarsi sull’INCI dei prodotti bio che acquistate . 

Perché vi dico questo? Semplice, lasciate perdere INCI contenente tipo 30/40 ingredienti, perché quel tipo di INCI, benché privo di componenti chimici (siliconi, parabanei, conservanti, coloranti, profumi sintetici, petrolati etc), avrà dei principi che a nostro avviso si annulleebbero a vicenda.

Da sempre, preferiamo INCI brevi, con pochi attivi, in quanto più efficaci.

In genere, in un INCI sono i primi 5/6 ingrediente ad avere la concentrazione maggiore e maggiore funzionalità.  Più ingredienti sono utilizzati, minore, se non assente, sarà la loro funzione ed efficacia all’interno della formulazione . 

Quindi, armatevi di pazienza( se non l’avete fatevela venire) perché i risultati arriveranno solo dopo qualche tempo, non rinunciate alla ricerca del prodotto bio, giusto per voi. 

Alla fine, sarete premiati, ed il lungo percorso fatto verrà ripagato da un aspetto giovane e sano e da capelli folti e fluenti  :P

Baci Denise

Commenti

Lascia il tuo commento

* Required field